flag-it flag-ru flag-en
Itinerari
  • Home
  • Itinerari
  • Un piccolo viaggio a Manduria, tra storia e buon vino

Un piccolo viaggio a Manduria, tra storia e buon vino


Equidistante da Lecce, Brindisi e Taranto, nel cuore dell'alto Salento, sorge la piccola città di Manduria. 
Essa fa parte della provincia di Taranto ed è conosciuta soprattutto per la produzione di ottimo vino. Manduria, difatti, è denominata "la città del Primitivo", proprio perché rappresenta la culla del famoso vino che è, ormai, apprezzato in tutto il mondo. 31.000 abitanti (circa) ed un'economia che si fonda prevalentemente sull'agricoltura, Manduria è sicuramente una tappa importante per chi desidera visitare e conoscere la Puglia.

Manduria è detta anche "la città dei Messapi" proprio perché fu da essi fondata. Si tratta di un luogo con un ricchissimo bagaglio di storia di cui troviamo, ad oggi, traccia in numerosi scritti e nei sorprendenti resti archeologici.
Tra i numerosi luoghi d'interesse vi è proprio il Parco Archeologico delle Mura Messapiche che si estende per circa 15 ettari. Si tratta di uno dei siti archeologici più grandi e importanti in Italia e rappresenta una sorprendente testimonianza della presenza della civiltà messapica nel territorio. A ridosso delle Mura è presente la più vasta necropoli messapica mai scoperta: parliamo di circa 2.500 tombe, molte delle quali presentano anche tracce di pittura. Nelle vicinanze è possibile visitare anche la piccola e suggestiva chiesa di S. Pietro Mandurino e il Fonte Pliniano. Quest'ultimo è uno dei simboli di Manduria: si tratta di una grotta naturale all'interno della quale si trova una fonte da cui sgorga acqua fresca proveniente da una falda acquifera sotterranea. 

Dopo l'emozionante viaggio nella cultura messapica, il nostro consiglio è di visitare il centro storico della città. Passeggiando tra le stradine strette, tra le chianche e i palazzi antichi, potrete scoprire suggestivi angoli e visitare le molte chiese presenti in città. Tra tutte imperdibile è la Chiesa Madre (XV- XVI sec.) col suo magnifico rosone e i leoni in pietra che sembrano custodirne l'ingresso principale. Di fronte alla Chiesa Madre sorge il quartiere Ebraico che è percorribile quasi esclusivamente a piedi e conserva fascino e bellezza dell'epoca. È presente anche un' ex Sinagoga, che, ad oggi, è proprietà di una famiglia di Manduria che ha provveduto alla ristrutturazione delle mura e degli interni e al restauro della facciata esterna, riportando l'antico luogo di culto al suo originale splendore. Sarà possibile organizzare delle visite guidate all'interno della Sinagoga, su prenotazione. 

Proseguite la vostra passeggiata fino alla centrale Piazza Garibaldi, in cui sorge il maestoso Palazzo Imperiali, costruito sui ruderi di un castello medievale.
Qui potrete fermarvi a gustare un ottimo caffè o un buon gelato e fare shopping nei numerosi negozi della città.
Nei pressi della vicina villa comunale, vi segnaliamo un'opera che è certamente degna d'interesse: si tratta del "Calvario". Si tratta di un monumento realizzato dall'artigiano Giuseppe Renato Greco nella seconda metà del XIX secolo. L'artista ha qui ripercorso le tappe della passione di Gesù Cristo dando vita ad un'opera scultorea originale e maestosa. L'originalità è data soprattutto dall'uso di materiali insoliti come, ad esempio, pezzi di vetro e di ceramica, vecchie stoviglie, maioliche e tessere di mosaico. I colori, i diversi materiali, la cura nei dettagli rendono il Calvario un'opera unica. 

Come abbiamo accennato, Manduria è soprattutto la città del vino, pertanto potrete visitare alcune delle maggiori cantine in cui sarà possibile organizzare delle degustazioni e successivamente visitare il Museo della Civiltà del vino Primitivo, in cui potrete realmente immergervi all'immensa cultura del vino e del territorio.
Insieme al buon vino potrete gustare gli invitanti piatti tipici tradizionali. L'elenco potrebbe essere infinito, poiché, in Puglia la tradizione della cucina è quasi "sacra". Da non perdere sono "orecchiette e pizzarieddi": pasta fatta in casa con grano scuro e condita soprattutto con sughi di carne. Potrete poi gustare polpette e braciole e una grande varietà di formaggi e ortaggi a km0. Manduria, inoltre, si trova a 10 km dal mare, pertanto sarà sempre possibile trovare pesce e frutti di mare freschissimi. Ottima anche la produzione di olio d'oliva extravergine, da assaporare sulle "friselle" ( prodotto da forno tipico locale). 

Soprattutto in estate potrete godere delle splendide spiagge di San Pietro in Bevagna (sul mar Ionio) che è la frazione balneare di Manduria. La costa è quasi del tutto sabbiosa, il mare cristallino e la natura intorno ricca e a tratti incontaminata.

Per finire, qualche consiglio per scegliere dove pernottare durante la vostra vacanza.
Le soluzioni sono tantissime e potrete scegliere tra B&B immersi nel centro storico, comodi Hotel o meravigliose Masserie dove potrete apprezzare realmente la natura e il cibo sano.
Non ci resta che augurarvi buon viaggio nella sorprendente terra del vino.

Contatti
Seguici

Restiamo in contatto, seguici sui nostri canali social.

Pretty Puglia - Via Pacelli, 18 Manduria TA - Italia

© Copyright 2020 Pretty Puglia - Tutti i diritti riservati

Pixeldev